Una vendetta quasi perfetta

Neri Ottaviani è il terzo tassista fiorentino ucciso di venerdì con un colpo di calibro 22 alla testa. Il vicecommissario della Squadra Mobile Attilio Siciliano è sotto pressione, non riesce a trovare un movente che colleghi i tre omicidi, i tassisti del turno di notte hanno paura e il prossimo venerdì si avvicina inesorabilmente. Ci sarà un altro omicidio? Un nuovo Mostro si aggira per Firenze? Nella ricerca del colpevole, aiutato da Stefania Lanzi, dirigente della Buoncostume, e dall’amico tassista Valerio Chiellini, Attilio Siciliano scopre un giro di ricatti e una brutta storia di usura, ma non basta a fermare l’assassino. Ogni sette giorni il rituale si compie.

Fabrizio De Sanctis

Fabrizio De Sanctis, fiorentino, nato nel 1953, è avvocato penalista. Ha pubblicato finora quattro romanzi e numerosi racconti in riviste e raccolte. Con Libromania ha pubblicato nel 2015 Una vendetta quasi perfetta, già finalista al Premio Tedeschi del Giallo Mondadori 2014. Il romanzo Minchiate (2016) ha vinto il concorso nazionale Città di Murex 2015 nella sezione Narrativa Inedita. Il racconto lungo Punti di vista (2020) ha vinto il concorso nazionale Giallo in Provincia 2019, organizzato dall’Associazione Giallo Pistoia.

Prodotti correlati