Uccidere senza rimorso

Eritrea, inizio anni Settanta. Pietro Gazzano viene trovato senza vita nel suo ufficio di Asmara: gli hanno sparato con la stessa pistola che ha gravemente ferito il figlio Giovanni, ma dell’arma nessuna traccia. Mentre il Console italiano indaga, Giovanni nel letto d’ospedale inizia a raccontare a un uomo misterioso il suo passato: l’infanzia ad Asmara, le liti furiose dei genitori, la morte della sorellina Francesca, la giovinezza tra la Svizzera e il mare del Friuli Venezia Giulia, l’amore per le donne. Fino a quel tragico giorno…

Angelo Calvino

Angelo Calvino è nato ad Asmara in Eritrea nel 1949. Con l’avvento della guerra tra Etiopia ed Eritrea si trasferisce prima in Nigeria e poi in Sud Africa. Dopo aver girato il mondo, alla fine degli anni Settanta torna in Italia e sviluppa la sua passione per la fotografia e per la scrittura pubblicando articoli di reportage di viaggio su varie riviste di settore italiane e internazionali. Attualmente vive a Londra e collabora con un’importante agenzia fotografica.

Potrebbero piacerti anche

Roma sottosopra

Roma sottosopra

Alessandro Porri
La città degli inganni
C'era la nebbia a Milano

C'era la nebbia a Milano

Franco Di Leo

Prodotti correlati

Quelli che comandano

Quelli che comandano

Federico Pechenino
La scomparsa di Novella Tammone

La scomparsa di Novella Tammone

Salvatore Molianri
Il metodo Verboski

Il metodo Verboski

Roberto Bertini
Il cuore della sirena

Il cuore della sirena

Greta Ghiselli
L'altro colpevole

L'altro colpevole

Federico Scarpelli
Il segreto di palazzo Moresco