Solo in apparenza
Un'indagine del dottor Bellati

È una tranquilla serata d’inverno quella che sta trascorrendo Alberto Bellati, milanese, quarantaduenne, single, di professione dentista. Improvvisamente, le urla strazianti che vengono da uno degli appartamenti vicini mandano in frantumi la quiete del quartiere. Spaventato, il dottor Bellati accorre in soccorso e si trova di fronte alla giovane moglie dell’ingegner Garlassi. Atterrita, la donna gli indica l’ingresso della loro abitazione dove Alberto trova il corpo senza vita del marito di lei, accasciato sul divano. Il responso è inequivocabile: il signor Garlassi è stato ucciso. Sentito come testimone dalla polizia per essere tra i primi arrivati sulla scena del crimine, il dottor Bellati sente nascere dentro di sé la passione per l’investigazione e si mette sulle tracce dell’assassino.

Vinci Formica

Vinci Formica è nata a Milano, dove vive e lavora tuttora. Laureata in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Milano, con una tesi in filologia romanza sulla rappresentazione della donna nella letteratura italiana medievale, collabora con la pagina culturale del quotidiano Il Cittadino di Lodi. 

Potrebbero piacerti anche

Giallo scuro

Giallo scuro

Vincenzo Lauricella
I segni del male

I segni del male

Andrea B. Nardi
Roma sottosopra

Roma sottosopra

Alessandro Porri

Prodotti correlati

Quelli che comandano

Quelli che comandano

Federico Pechenino
La città degli inganni
C'era la nebbia a Milano

C'era la nebbia a Milano

Franco Di Leo
La scomparsa di Novella Tammone

La scomparsa di Novella Tammone

Salvatore Molianri
Il metodo Verboski

Il metodo Verboski

Roberto Bertini
Il cuore della sirena

Il cuore della sirena

Greta Ghiselli