Istinto omicida

Michele è un assaggiatore professionista di cibo per animali, ma la sua vera passione è la carne umana. È un cannibale con un personalissimo codice comportamentale: uccide i maleducati, i violenti, chi puzza o parcheggia nel posto degli invalidi senza alcun diritto. Uomini – mai donne o bambini – che, a suo dire, lo “meritano”. Quando alcune ossa umane vengono casualmente rinvenute in un campo alla periferia della città di Arezzo, il capitano Gargano, un carabiniere corrotto ma anche un padre premuroso con la passione per l’arte, inizia le indagini. Sullo sfondo di una sonnolenta provincia toscana le strade del cannibale e del capitano si incroceranno e Matilde, una giovane donna timida e insicura, sarà il loro punto d’incontro.

Michele Coradeschi

Michele Coradeschi è nato ad Arezzo nel 1981 e si è laureato in Scienze Politiche all’Università di Bologna. Ha lavorato per varie aziende nel settore della moda e attualmente è responsabile commerciale e di produzione di accessori metallici. Vive ad Arezzo con la moglie Marta e la figlia Livia. Istinto Omicida è il suo primo romanzo.

Potrebbero piacerti anche

Roma sottosopra

Roma sottosopra

Alessandro Porri
La città degli inganni
C'era la nebbia a Milano

C'era la nebbia a Milano

Franco Di Leo

Prodotti correlati

Quelli che comandano

Quelli che comandano

Federico Pechenino
La scomparsa di Novella Tammone

La scomparsa di Novella Tammone

Salvatore Molianri
Il metodo Verboski

Il metodo Verboski

Roberto Bertini
Il cuore della sirena

Il cuore della sirena

Greta Ghiselli
L'altro colpevole

L'altro colpevole

Federico Scarpelli
Il segreto di palazzo Moresco