Blog

Un luogo d'incontro dove raccontare e raccontarsi

Per un'estate con i libri

Il nostro libro dell'estate è Il bosco di Mila di Irma Cantoni, romanzo vincitore del concorso Fai viaggiare la tua storia che insieme ad Autogrill ci ha permesso di scoprire tanti nuovi autori e tante nuove storie. 
Si passa dai thriller come 
Malsangue di Claudio Sergio Costa, Una ragazza cattiva di Alberto Beruffi, Nel tunnel di Sarajevo di Giano Sirov, Imprevisti pericolosi di Rocco Papa, I segreti di Crowmere Road di Roberto Ricci Petitoni e L'angelo del lago di Dario Galimberti, ai sentimentali come Lì dove sta il cuore di Roberta Trischitta e Paura della felicità di Sarah Iles, per finire con storie drammatiche come La guerra di Napulione a Palermo di Luca Guardabascio. 
Questi sono i nostri suggerimenti, ma abbiamo pensato di chiedere ai colleghi di DeA Planeta Libri 
alcuni consigli di lettura e abbiamo ricevuto tanti suggerimenti per lettori di ogni tipo.

Paola, Editor non-fiction ragazzi
Ada la scienziata, di Andrea Beaty e David Roberts, De Agostini
Dedicato ai piccoli lettori, perché non smettano mai di essere curiosi e appassionati, di chiedersi “Perché?”, “Come?”, “Dove?” e “Quando?", e continuino a cercare sempre la verità dietro le cose. Proprio come Ada, una scienziata nata.

Elisabetta, Junior editor non-fiction ragazzi
Usa il cervello, di Joann Deak e di Terrence Deak, De Agostini 
Per lettori in gamba che vogliono allargare gli orizzonti e aprire la mente anche sotto l’ombrellone. Perché chi sa come usare il cervello, alle cose ci arriva prima!

Francesca
, Fiction editor
L'universo nei tuoi occhi, di Jennifer Niven, DeA
Chi come me ha amato Raccontami di un giorno perfetto, non resterà deluso da questo nuovo romanzo di Jennifer Niven. Una penna inconfondibile, una storia struggente, due protagonisti che vi rimarranno scolpiti nel cuore. Consigliatissimo!

Valentina, Fiction junior editor
Mio fratello è un supereroeDeA
Non ho mai riso tanto in vita mia! Consigliato a tutti i ragazzi che vogliono essere supereroi e vivere un'avventura strepitosa come quella Luke e Zack. Per un'estate con i superpoteri!

Elisa, Ufficio stampa
Raccontami di un giorno perfetto di Jennifer Niven, DeA 
Perchè è stato un libro intenso e emozionante. L'ho letto in un solo giorno, non riuscivo a staccarmi.

Mariantonietta
, Ufficio eventi
Stoner di John Williams, Fazi editore
Stoner è un libro particolare nella sua semplicità. Si legge la trama e viene da chiedersi: "come può un romanzo con queste premesse essere avvincente?". Sta in questo il suo maggior pregio. Stoner ha vent’anni, eppure capisce il segreto della letteratura: saper imparare ad amare la vita. La vita di un uomo semplice dove in alcuni tratti il lettore non può fare a meno di rivede se stesso.

Dario, Editor saggistica
L'arte di collezionare mosche di Fredrik Sjöberg, Iperborea
Un'autobiografia entomologica, uno strano libro a metà tra nature writing e la potenza di una scrittura che moltiplica e sovrappone le esistenze e le epoche: la vita tranquilla di Sjöberg, passata a collezionare mosche su una minuscola isola, in cosa somiglia a quella ben più spericolata di René Malaise, celebre avventuriero ed entomologo di inizio Novecento?

Cristina, E-book digital manager
La morte della Pizia di Friedrich Durrenmatt, Adelphi 
Un tesoro da riscoprire, una breve narrazione dal taglio filosofico da leggere con la spensieratezza di un libro umoristico. Un mito immortale, quello classico di Edipo, raccontato con tono a volte rassegnato, spesso irriverente e ironico. Un libro in cui tutto viene ribaltato in modo contraddittorio, lasciando al lettore un senso di smarrimento e moltissime domande a cui rispondere. Molteplici verità che si intrecciano e dalla cui inscindibile contraddittorietà scaturiscono interrogativi fondamentali per gli uomini di ogni epoca.

Anna, Graphic Designer
Time Deal di Leonardo Patrignani, DeA
Uno di quei libri che si leggono d'un fiato! Un romanzo distopico ambientato in un futuro dove gli effetti della medicina e della politica hanno distrutto la realtà. Me ne sono innamorata perché mentre leggevo mi sembrava di essere al cinema. 

Karen
, Digital Director 
Il Libro dei Baltimore di Joel Dicker, La Nave di Teseo 
Appassionante storia della famiglia di Marcus Goldman protagonista anche di La verità sul Caso Harry Quebert.

Antonio, Digital Marketing & e-Commerce
Citizen di Claudia Rankine, 66thand2nd
Lirica, civile, contemporanea: perché il campo di battaglia è ancora il corpo sembra suggerire l'autrice, nonostante un presidente con la pelle nera si sia insediato per otto anni alla Casa Bianca. ‘Una lirica americana’ che parla alla coscienza di tutti.

Giulio, Redazione varia, ragazzi e fiction
Robot fra noi: le creature intelligenti che stiamo per costruire di llah Reza Nourbakhsh, Bollati Boringhieri​
Letto in due giorni, scorrevole e interessante: i robot saranno un'opportunità, una sfida e una minaccia. Stiamo creando macchine superiori agli uomini, che cambieranno la nostra vita. In meglio, se sapremo gestire la rivoluzione. Ma dobbiamo prepararci, perché si tratta di un futuro molto, molto vicino.

Francesco, Ufficio diritti 
The Help di Kathryn Stockett, Mondadori 
Romanzo dal forte contenuto storico/politico. Racconta una triste pagina di storia americana, la segregazione razziale contro la comunità afroamericana e il periodo delle rivendicazioni razziali degli anni sessanta.
Il romanzo colpisce per il linguaggio asciutto e diretto, dove si alternano momenti di profonda crudezza che porta alla commozione ad altri drammaticamente comici, in cui storie solo all'apparenza differenti, si incontrano e mescolandosi riescono a modificare almeno in parte il corso degli eventi che sembrava invece già stabilito. Da segnalare l'adattamento cinematografico del 2011 a cura del regista Tate Taylor per il quale l'attrice americana Octavia Spencer ha guadagnato l'oscar come miglior attrice non protagonista.

Edoardo, Ufficio Marketing
Electrochoc di Laurent Garnier, KNM
Un vero e proprio viaggio all’interno della storia della musica elettronica che inizia dalla metà degli anni ’80 e ripercorre le tappe più importanti dell’evoluzione del movimento.

Orlando, Ufficio vendite 
L'uomo senza qualità di Robert Musil, Einaudi 
Anche solo l'incipit basta a spiegare la bellezza di questo libro:
"Sull'Atlantico un minimo barometrico avanzava in direzione orientale incontro a un massimo incombente sulla Russia, e non mostrava per il momento alcuna tendenza a schivarlo spostandosi verso nord. Le isoterme e le isòtere si comportavano a dovere. La temperatura dell'aria era in rapporto normale con la temperatura media annua, con la temperatura del mese più caldo come con quella del mese più freddo, e con l'oscillazione mensile aperiodica. Il sorgere e il tramontare del sole e della luna, le fasi della luna, di Venere, dell'anello di Saturno e molti altri importanti fenomeni si succedevano conforme alle previsioni degli annuari astronomici. Il vapore acqueo nell'aria aveva la tensione massima, e l'umidità atmosferica era scarsa. Insomma, con una frase che quantunque un po' antiquata riassume benissimo i fatti: era una bella giornata d'agosto dell'anno 1913". 

Margot, Ufficio stampa
Semina il vento di Alessandro Perissinotto, Piemme 
Un libro che “non ti aspetti”, una storia avvincente in grado di rinnovarsi e arricchirsi ad ogni pagina. Un romanzo che appassiona e fa riflettere sui nostri sentimenti e le nostre identità.

Caterina, Redazione
Leggenda privata di Michele Mari, Einaudi editore
È affascinante come l'autore racconti di un’infanzia abitata da mostri, nascosti un po’ sotto il letto un po’ in cantina. Bellissima la pungente ironia con cui disegna il disordine interiore che lo accompagna da sempre, da quando non sapeva se stare con l'anima paterna dura e impenetrabile o con la dolce debolezza materna.
TAG:
comments powered by Disqus