Alberto Pellai

Alberto Pellai

Alberto Pellai medico e psicoterapeuta dell’età evolutiva, è ricercatore presso il dipartimento di Scienze Bio-Mediche dell’Università degli Studi di Milano, dove si occupa di prevenzione in età evolutiva. Nel 2004 il Ministero della Salute gli ha conferito la medaglia d’argento al merito della Sanità pubblica.

È autore di molti bestseller per genitori, educatori e ragazzi, tra i quali Tutto troppo presto, Girl R-evolution e, a quattro mani con Barbara Tamborini, I papà vengono da Marte, le mamme da Venere e L’età dello tsunami, tutti editi da De Agostini.

I libri

Ti potrebbero interessare...

Le dame di carità

Le dame di carità

Corinna Mangogna
Camping Bellavista

Camping Bellavista

Elena Mauriello
Non vedo l'ora

Non vedo l'ora

Anna Vuillermin
Concerto per Sax

Concerto per Sax

Mirko Genovese
I segni del male

I segni del male

Andrea B. Nardi
La donna del maestro

La donna del maestro

Simona Moschini

Dal blog

Perché i libri polizieschi si chiamano gialli?

21.1.2019
Il genere poliziesco conosciuto in Italia come giallo, prende il nome da una famosa collana della casa editrice Mondadori...

Al via la terza edizione di Fai Viaggiare la tua Storia

Redazione | 13.12.2018
Libromania e Autogrill Italia lanciano la terza edizione del contest letterario per romanzi inediti Fai Viaggiare la tua...

Autogrill Cantagallo ospita la prima presentazione del romanzo di Alessandro Marchi, Tu non ci credere mai

5.7.2018
La prima presentazione di Tu non ci credere mai di Alessandro Marchi all’Autogrill Cantagallo (Bologna).

Annunciati al Salone del Libro di Torino tutti i vincitori di Fai Viaggiare la tua Storia

Redazione | 14.5.2018
Venerdì 11 maggio al Circolo dei Lettori di Torino si è tenuta la premiazione della seconda edizione di Fai Viaggiare la...

Novità

Quando sei con me

Quando sei con me

Federica Alessi
Premio Merito e Talento
Le stanze del potere

Le stanze del potere

Alessandro Feroldi
I colori dell'edera

I colori dell'edera

Paola Montemurro
Roma sottosopra

Roma sottosopra

Alessandro Porri
Quelli che comandano

Quelli che comandano

Federico Pechenino